Cantina Molisana

molise mare

Molise mare

Detto tra di noi dell’Italia tutto si può affermare meno che manchi di posti bellissimi in cui è possibile trascorrere delle indimenticabili vacanze. In questo il Molise, una delle sue regioni più piccole, di certo non si smentisce e meraviglia gli occhi e lo spirito vacanziero con i suoi 35 km di spiagge; uno smeraldo verde sul mar Adriatico con le sue spiagge dorate e l’acqua cristallina.

Il mare del Molise ha molto da offrire sia ai turisti, che ogni anno decidono di trascorrere le vacanze in questo territorio; che a chi invece lo vive tutto l’anno. Sembra proprio che questa piccola regione sia piana di sorprese e chi ha l’intuito di apprezzarla sicuramente non se ne pentirà. Ops scusami, ti do il benvenuto sul blog di Cantina Molisana.

 

Stabilimenti attrezzati perfetti per le famiglie ma anche tratti di spiaggia selvaggia, in cui potersi godere i propri giorni di relax. Il Molise si raggiunge facilmente con qualunque mezzo di trasporto. Perfettamente collegato dalle autostrade per i lunghi viaggi in macchina; sfrutta l’aeroporto più vicino per chi invece apprezza di più un veloce viaggio in aereo. Anche per gli amanti del treno non mancano stazioni di riferimento in cui arrivare. 

Insomma non manca proprio niente? Soprattutto se sul piatto della bilancia si mettono anche zone verdi sconfinate in cui procedere con escursioni guidate o in libertà e la buona cucina; ah sì, ottimi piatti che derivano da una tradizione di attaccamento alla propria terra.

Ma non perdiamoci in chiacchiere, in fondo siamo qui per il Molise e il suo mare o meglio, le sue acque, ma capirai tra poco perchè diciamo questo, quindi quali sono le mete da consigliare? Vediamolo insieme.

 

(scopri qui Cantina Molisana)


Molise mare: perchè sceglierlo

molise mare 2

Non sono poche le località che sembrano molto interessanti per tutti coloro che decidono di affidarsi alle spiagge molisane per vivere dei giorni di vacanza indimenticabili. La prima che ti vorremmo segnalare tra quelle da non perdere: Termoli una città del litorale con una spiaggia veramente bellissima, ma anche un borgo caratteristico.

Ti parleremo poi di Petacciato, Campomarino, Montenero di Bisaccia forse meno note ma non di rado sponsorizzate dalle agenzie di viaggi e dai siti in merito, per via della bellezza del mare che le bagna. 

Non stiamo parlando delle grandi città che si affacciano sul mare ma di piccole località i cui centri balneari brillano per la loro organizzazione. Dove non mancano strutture ricettive super attrezzate e soprattutto con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Se ti stai chiedendo perchè vale la pena godersi le vacanza nel mare del Molise, probabilmente non sai che ogni anno le sue spiagge sono in grado di ottenere l’ambito riconoscimento della Bandiera Blu. Cosa le permette questo? Sicuramente l’essere delle spiagge che godono ancora di un aspetto quasi selvaggio e incontaminato. Alla zona più naturale si affiancano una serie di stabilimenti e strutture che offrono intrattenimento e a tratti si rivelano anche innovativi.

Non sono poche le offerte di hotel, campeggi ma anche piccoli alloggi che permettono di vivere al meglio le proprie vacanze in Molise. Questa regione non dimentica che le zone preferite per i vacanzieri sono quelle in grado di dare relax e permettere di dedicarsi un po’ a se stessi avendo la sicurezza che i piccoli della famiglia possano divertirsi in sicurezza.

In poche parole, siamo fermamente convinti che il Molise mare sia in grado di soddisfare qualunque esigenza, comprese quelle di chi anche durante le vacanze non dimentica di concedersi un passeggiata immersi nel verde.

 

(scopri qui le tipicità del Molise in offerta)


Località Molise mare

Siamo gente pratica noi e siamo fermamente convinti che hai compreso quanto sia per te giusto prenotare le tue prossime vacanze in Molise. Quindi adesso è sicuramente il momento di capire quali siano le località di mare in Molise e cosa le contraddistingue da molte altre.

 

“Casello” Numero 38

Iniziamo da quella che sembra essere una delle spiagge più belle di tutta la regione. Dagli abitanti della zona e da chi invece ci va ogni anno apprezzandone la bellezza è conosciuta come “Casello” Numero 38, precisamente però si parla della zona di marina di Petacciato una spiaggia isolata e selvaggia che si caratterizza senza dubbio per l’acqua cristallina, ma anche per i suoi ampi spazi con pinete e dune.

Il posto perfetto per chi vuole godersi il sole e il mare su di una spiaggia lontana dal caos che spesso viene a crearsi in estate.

Un angolo di Eden sulla terra a cui si giunge in maniera piuttosto agevole proseguendo a piedi su di un percorso immerso nel verde.

La spiaggia è circondata da un bosco e una pianura che viene attraversata dal fiume Tecchio. Una zona isolata ma anche incantevole e caratteristica, un mix veramente unico che non molte regioni possono vantare.


Campomarino: un luogo per giovani e famiglie

mare molise

Spostiamoci ora a Campomarino la scelta giusta per chi non solo cerca le belle spiagge in cui godersi il relax, ma non disdegna l’intrattenimento. 

Tra le zone più attrezzate della regione, si tratta senza ombra di dubbio di una delle località fatte su misura per le famiglie. Anche Campomarino, così come molte delle località del Molise, si divide in 2 zone, quella del borgo tutta da ammirare e quella dei lidi.

Se decidi di concederti una vacanza in bassa stagione; sicuramente questa località non ti deluderà considerando la tranquillità che regna in questi posti nei mesi meno frequentati. Per chi invece non disdegna la movida; Campomarino va visitata in piena estate quando non manca di certo il fermento e i vacanzieri popolano le spiagge e le strade del posto.

La zona del lido si caratterizza per la presenza di campeggi, hotel e altre strutture ricettive come i ristoranti e i locali serali; che la sera offrono cocktail freschi e non di rado dell’ottima musica dal vivo. 

Gli stabilimenti sono ben attrezzati sia per i giovani che per le famiglie, mamma e papà si godranno il relax; mentre i bambini si divertiranno con animatori specializzati che organizzano attività ricreative per i più piccoli. La spiaggia inoltre ha ricevuto di recente la bandiera blu per la bellezza del suo mare veramente azzurro e cristallino.

Come se tutto ciò non bastasse a completare il quadro di quasi perfezione di Campomarino cooperano la zona in cui sorge, con il fascino naturale della zona del fiume Biferno e l’Oasi faunistica del Bosco di Ramitelli, nota per la possibilità di fare birdwatching e infine la pineta dove fermarsi all’ombra degli alberi per un gustoso picnic.


Termoli e la spiaggia di Sant’Antonio

Nella zona Molise Mare senza dubbio Termoli si contraddistingue con un vero e proprio diamante a 2 punte. Sì, ben 2 le spiagge che ne occupano il territorio:

  • Sant’Antonio: spiaggia lunga ben 10 km (tutto il litorale molisano è 35 KM), offre una suggestiva visuale del paese vecchio del Castello. Una lunga distesa di sabbia che non solo piace ai turisti, ma anche a tutte le persone che risiedono sul territorio e che possono apprezzarne la bellezza sia in estate che in inverno. Una zona molto frequentata dai giovani, grazie alla presenza di locali moderni che permettono di divertirsi tutta la notte. Inoltre la spiaggia è ben attrezzata anche per le famiglie.
  • Rio vivo: seconda spiaggia di Termoli di cui ne occupa la zona a sud. Una baia di soli 150 m, si tratta della zona preferita di chi in estate non si accontenta di rilassarsi, ma vuole anche cimentarsi con gli sport d’acqua.

Non si può certo dire che Termoli non sia in grado di accontentare qualunque gusto vacanziero vero? Ma le località di mare del Molise non sono finite qui. Da visitare la fantastica realtà vinicola Cieri.


Molise mare e non: Montenero la scelta low cost

mare molise 2

Montenero è senza dubbio la località balneare che non ti aspetti, quella che ti consigliano ma che guardi con un po’ di diffidenza perchè non ne hai mai sentito parlare. Allora sai cosa facciamo? Te ne parliamo noi e siamo sicuri che ti stupirai nello scoprirlo.

Quando si parla di Montenero ci riferiamo a un borgo che affonda le sue radici nella storia e si nutre del suo stesso fascino. Un grazioso porto turistico divide in 2 parti Marina di Montenero, non molto lontana da Montenero di Bisaccia. Una spiaggia di piccole dimensioni e meno conosciuta delle zone costiere di cui fino a questo momento ti abbiamo parlato.

Meno noto non vuol certo dire meno bello, anzi, ma sicuramente è il luogo perfetto per chi vuole trascorrere delle vacanze in assoluta libertà in un luogo un po’ isolato che ti permetta anche di risparmiare un po’, che in fondo di questi tempi fa sempre piacere no?

Un luogo perfetto anche se si vuole portare i bambini a fare un bagno in assoluta sicurezza e farli divertire in un acqua limpida, influenzata da poche correnti e con fondali che si abbassano in maniera molto graduale senza farli trovare inaspettatamente in acqua alta senza che se ne accorgano.

Un centro urbano di poco più di 6000 anime, anche l’entroterra di questo paesino è bellissimo da visitare, con il suo aspetto scenografico datogli dalla serie di colline su cui è arroccato. Il centro offre molti spunti per chi anche in vacanza non disdegna un’immersione nella storia, con il suo Santuario di Santa Maria di Bisaccia e un piccolo santuario rupestre nato nella roccia a cui ci si arriva seguendo un sentiero sterrato appena dopo il cimitero locale. Non molto lontano, a circa 3 km dal centro è la Cantina San Zenone, una realtà vinicola davvero importante e nota in tutto il Molise, proprio da non perdere. Scopri qui i suoi fantastici prodotti.

 

(scopri qui i vini di Montenero di Bisaccia)


Santa Maria del Molise

Non siamo su una località costiera ma un paesino che comunque si contraddistingue per la sua vicinanza all’acqua. Non a caso Santa Maria è senza dubbio una delle zone più suggestive del Molise con il fiume Rio, affluente del fiume Biferno il quale dava spunto alla vecchia denominazione del paese che era capo d’Acqua.

In tempi passati l’acqua dei fiumi era vitale per il funzionamento della centrale elettrica e dei molini. La presenza di quest’ultimi dà a Santa Maria del Molise un aspetto quasi fiabesco, sicuramente suggestivo. Uno dei molini è stato recentemente ristrutturato a testimonianza di una storia che non viene certo lasciata a se stessa, ma curata e riportata a antichi splendori. 

L’acqua del fiume Rio ospita una fauna molto particolare con il raro gambero di fiume che la fa da padrone, segno di luogo veramente incontaminato, il cui aspetto è reso suggestivo dai sui bacini, le piccole cascate e il verse degli alberi che lo circondano e rendono questa zona del Molise tutta da esplorare.


Cosa vedere

santa maria del molise

Santa Maria del Molise è da visitare nella sua totalità; ciò che ti vogliamo consigliare è sicuramente di superarne il centro che tutto sommato è piuttosto piccolo; comunque da vedere per via del sua aspetto suggestivo e romantico. Recati dunque verso la montagna che ti porterà alla zona di Sant’Angelo in Grotte; antica sede del municipio che è poi stato trasferito più a valle.

In questa maniera potrai scoprire un antico borgo medievale che si sviluppa su un’unica strada di riferimento sovrastato da un antico campanile-porta che giunge a un belvedere sicuramente da non perdere. 

Come già accennato non sono pochi i luoghi di suggestione storica da non perdere come la chiesa di San Pietro in Vincoli con la cripta scoperta solo negli ultimi 50 anni del 1900. Sulle sue pareti un ciclo di affreschi che sembrano risalire alla fine del XIV secolo; con raffigurate le 7 opere della misericordia corporale e la veduta della città come era nel medievale.

Accanto al Santuario di San Michele Arcangelo, una scalinata porta di fronte a un paesaggio veramente suggestivo; in cui sembra quasi di riuscire a toccare con mano la vetta di Monte Miletto. Al termine della scalinata ecco la Grotta di San Michele un chiesa rupestre dall’aspetto molto suggestivo; che sembra essere uno dei santuari d’Europa più conosciuti per quel che riguarda il culto di San Michele.

Dalla roccia di questa grotta, l’acqua viene raccolta all’interno di un pozzo con al suo fianco un’antica vasca completamente in pietra. La tradizione locale racconta che proprio San Michele Arcangelo attraversò la pietra; per raggiungere il santuario di Monte Sant’Angelo sul Gargano.

Questa Santa Maria del Molise è forse una delle zone meno note del Molise, probabilmente è proprio nella sua natura cercare di passare inosservata per conservare quell’aspetto fiabesco che a tutt’oggi la contraddistingue. Senza dubbio per chi andando oltre i soliti standard deciderà di visitarla, sarà un’esplosione di sorprese infine.


Ci vediamo al prossimo articolo. Mi raccomando visita il sito www.cantinamolisana.it.

 

Potrebbe Interessarti:

Cantina Molisana Seguici sui social

Le pagine ufficiali di Cantina Molisana